Zooming in on data integration in procurement

Con la release 21.2 JAGGAER ONE automatizza e ottimizza le attività quotidiane del procurement, accelerando il time to value

  • Comunicato Stampa
  • Cross-Industry
  • Innovation
  • Procure to Pay
  • Source to Pay

27 luglio 2021: JAGGAER annuncia la release 21.2 della piattaforma source-to-settle JAGGAER ONE, caratterizzata da una serie di nuove e migliorate funzionalità per automatizzare e ottimizzare le attività quotidiane del procurement, fornendo al contempo maggiori informazioni e visibilità per la gestione dei rischi e per rendere sempre più facile la collaborazione tra buyer e fornitori.

Questa release è basata sulla strategia Digital Mind annunciata all’inizio di quest’anno con l’introduzione delle funzionalità JAGGAER Adopt, Assist e Advise.

JAGGAER Adopt fornisce un supporto on-the-job per facilitare l’adozione della tecnologia JAGGAER ONE e ottimizzare l’uso della piattaforma. JAGGAER Assist è un assistente virtuale operativo 24/7 che utilizza un linguaggio naturale e colloquiale per rispondere a domande, fornire una guida, trovare dati o avviare nuovi task. “I nostri clienti confermano di apprezzare il supporto e la guida dello strumento nel completamento delle attività e chiedono la massima automazione possibile delle operazioni di routine, per liberare tempo da dedicare a compiti a valore aggiunto. È altrettanto importante assicurarsi che gli utenti applichino le linee guida e le best practice di processo. È stato proprio questo uno dei punti cardine del nostro investimento in Ricerca & Sviluppo” racconta Jim Bureau, CEO di JAGGAER.

Un’altra novità della versione 21.2 è JAGGAER Advise. Questo motore di suggerimenti automatizzati opera attraverso regole definite dal cliente per ridurre la complessità. I suggerimenti sono guidati da analisi predittive e i dati vengono utilizzati per perfezionare i processi, consentendo un continuo miglioramento del ciclo decisionale. Gli utenti amministratori possono configurare le regole che generano le linee guida, ad esempio relativamente all’estensione della scadenza delle RFX, ai suggerimenti sui fornitori preferenziali e all’Assessment Universale dei fornitori.”JAGGAER Advise aumenta la produttività e l’efficienza degli utenti migliorando i risultati per ottenere più valore dai processi di e-procurement”, continua Bureau.

Business Analytics & Risk Management

I CPO sono chiamati a dimostrare sempre più il valore della funzione procurement, cosa non sempre facile. Il nuovo cruscotto di business analytics di JAGGAER ONE per il P2P è in grado di misurare il valore generato su parametri come il risparmio atteso, le performance, la spesa gestita e gli acquisti regolati da contratti prenegoziati. “Questo cruscotto flessibile di analytics rende molto più facile confrontare i KPI di approvvigionamento con gli obiettivi e le finalità organizzative, comparandoli con le best practice del settore”, aggiunge Bureau.

Nella gestione dei fornitori Supplier Management, JAGGAER ha esteso l’integrazione di partnership con The riskmethods Solution™ per aiutare a identificare e valutare i rischi nella catena di fornitura e rispondere proattivamente in caso di interruzione. Recenti episodi tra cui eventi meteorologici estremi come l’ondata di freddo in Texas e la carenza globale di semiconduttori, tuttora in corso, hanno evidenziato l’importanza di prevedere i rischi in anticipo e muoversi in modo proattivo per prevenire o mitigare i danni. “La nostra integrazione con JAGGAER permette alle aziende di rendere la gestione del rischio un elemento centrale delle funzioni di approvvigionamento e di supply chain”, ha detto il CEO di riskmethods Heiko Schwarz. “Reagire più velocemente, essere proattivi e consapevoli dei rischi sono obiettivi fondamentali per le imprese che cercano di costruire catene di approvvigionamento più resilienti. Per sostenere questi obiettivi, abbiamo recentemente lanciato riskmethods Sub-Tier Visibility™, che permette alle aziende di gestire i rischi al di sotto del livello Tier 1.”

Gestione Contratti & Ordini

“Facendo leva su software di uso comune, come Microsoft ® Word, abilitiamo editing semplificati dei metadati dei contratti, eliminando, ad esempio, la necessità di replicare modifiche in più punti. Ma abbiamo anche apportato alcuni miglioramenti significativi per l’elaborazione degli ordini e la collaborazione con i fornitori. Questi includono l’aggiunta di una notifica di riconoscimento dell’ordine per gli acquirenti e la possibilità per i fornitori di fare richieste di modifica all’interno del portale fornitori. Questi sono solo alcuni esempi, tra i molti di questa nuova release, che mostrano come JAGGAER stia lavorando per ottimizzare l’eProcurement sia per i buyer che per i fornitori” conclude Bureau.

 


 

 

JAGGAER assicura valore nella gestione del procurement attraverso la sua rete globale servita da uffici situati nelle Americhe, APAC, Asia ed EMEA. JAGGAER sviluppa e fornisce soluzioni complete source-to-settle basate su SaaS, che includono funzionalità evolute per lo Spend Analytics, il Category Management, il Supplier Management, il Sourcing, il Contract Management, l’eProcurement, la Fatturazione, il Supply Chain Management e l’Inventory Management. Tutto in un’unica piattaforma, JAGGAER ONE. JAGGAER è all’avanguardia nelle soluzioni per la gestione della spesa da oltre 25 anni e continua a guidare la curva dell’innovazione ascoltando i clienti e le parti interessate in tutti i settori del mercato, compresa la pubblica amministrazione, e il mondo accademico.

 

MEDIA CONTACT:

Silvia Zucco
+39 3453001224
szucco@jaggaer.com
Elena Santoro, elena.santoro@aquietplace.it, 335 7575951
Alice Fracassi, alice.fracassi@aquietplace.it, 333 3447611

Altri Approfondimenti