JAGGAER e Promo PA Fondazione presentano la ricerca “Il processo di appalto in digitale: un bilancio tra aspettative e realtà”

I dati confermano l’adozione  diffusa delle tecnologie digitali nel panorama del procurement pubblico italiano ed europeo

RESEARCH TRIANGLE PARK, NC – 21 Febbraio, 2019 – JAGGAER, il più grande provider indipendente in soluzioni verticali per lo Spend Management al mondo ha presentato i risultati della ricerca “Il processo di appalto in digitale: un bilancio tra aspettative e realtà”, realizzato in collaborazione con Fondazione Promo PA. La ricerca evidenzia che l’Italia è uno dei 15 paesi, sui 28 europei, che stanno utilizzando soluzioni di digital procurement a supporto dell’intero ciclo dell’appalto.

Obiettivo della ricerca, basata su interviste ad oltre 250 stazioni appaltanti pubbliche, è capire “se” e “come” i processi di acquisto della PA stanno cambiando in chiave digitale. L’indagine evidenzia, ad esempio, che l’80% del campione gestisce in digitale la fase di gara. Circa uno su cinque degli intervistati utilizza modalità elettroniche per gestire anche le fasi di raccolta dei fabbisogni e pianificazione degli acquisti; il 19% gestisce digitalmente la selezione dei fornitori e gli Albi Fornitori.

La domanda di tecnologie per il procurement pubblico è dunque in crescita e chiede soluzioni ad alte prestazioni in grado di assicurare, nel tempo, rispetto dei requisiti previsti dal Codice degli Appalti, adeguamento automatico delle funzionalità all’evoluzione delle normativa nazionali ed europee e rispetto dei requisiti in materia di sicurezza di dati e processi. Le organizzazioni pubbliche sono inoltre interessate a soluzioni che offrano interoperabilità, facile usabilità e rapidità di implementazione. La survey evidenzia anche i benefici maggiormente apprezzati dagli utilizzatori di tecnologie digitali siano: trasparenza, controllo del processo, risparmio dei tempi, semplificazione.

“Il report evidenzia che l’Italia è ormai proiettata verso la digitalizzazione dell’intero ciclo dell’appalto, in linea con i paesi di punta dell’UE” commenta Annalisa Giachi, Responsabile Ricerche Promo PA Fondazione.

JAGGAER opera nel settore pubblico con una soluzione JAGGAER ONE verticale, specifica per le esigenze del settore, utilizzata da moltissimi clienti  tra i quali RAI, INSIEL Regione Autonoma Friuli, SEA, Coni Servizi, Regione Lazio, Cassa Depositi e Prestiti e, a livello internazionale, Dubai Municipality, The Department of Transport di Abu Dhabi (DoT), UK Department of Work and Pensions, Highways England, una compagnia francese di servizi postali e diverse delle principali compagnie di trasporto ferroviario francesi.

“JAGGAER ha una lunga storia di collaborazione con il settore pubblico su base globale. Abbiamo lavorato in tandem con molti comuni, governi, istituzioni e organizzazioni per creare nuove efficienze, garantire la conformità a regolamenti e normative e consentire loro di svolgere il proprio ruolo di fornitori di servizi pubblici nella maniera più efficiente” commenta Robert Bonavito, CEO JAGGAER.

“La Pubblica Amministrazione deve poter scegliere soluzioni tecnologiche in grado di offrire nel tempo sicurezza, interoperabilità, adeguamento delle funzionalità all’evoluzione della normativa, facilità d’uso e rapidità di implementazione, sia per garantire ai cittadini un servizio di eccellenza, sia per tutelarsi da possibili inadempienze normative. Il provider deve essere in grado di sostenere gli investimenti in innovazione necessari per garantire soluzioni “best of breeds” nel lungo periodo. JAGGAER può garantire tutto ciò grazie ad esperienza, attività su scala globale e forza economica” commenta Mario Messuri, General Manager di JAGGAER Italia.

La ricerca sarà presentata il 21 Febbraio in occasione del convegno “Tecnologie 4.0. Quale futuro per gli acquisti pubblici”, Roma Palazzo Valentini, Via IV Novembre 119/A Roma

Per scaricare il report Appalti pubblici in digitale: un bilancio tra aspettative e realtà” cliccare qui >>

About JAGGAER: Global Spend Management Solutions

JAGGAER è il più grande provider indipendente in soluzioni verticali per lo Spend Management, a livello mondiale, con oltre 2000 clienti e una rete di oltre 3,7 milioni di fornitori in 70 paesi del mondo, serviti da uffici distribuiti in Europa, Regno Unito, Nord America, America Latina, Australia, Asia e Middle East. JAGGAER offre soluzioni complete per il Procurement di Diretti ed Indiretti, erogate in modalità SaaS, attraverso spend analytics evolution e funzionalità avanzate  per  il sourcing in categorie complesse, la gestione fornitori , la gestione del ciclo di vita dei contratti, il saving tracking e l’intelligent workflow. Quale pioniere in soluzioni per la gestione della spesa da oltre due decenni, JAGGAER continua a guidare l’innovazione grazie all’ascolto dei clienti ed all’analisi di mercato. Le soluzioni JAGGAER sono state scelte dalle più grandi aziende ed organizzazioni a livello mondiale nei settori istruzione, manufatturiero, farmaceutico, retail, CPG, logistica, automotive, engineering & construction, bancario – assicurativo e utilities, oltre che dalla Pubblica Amministrazione.  JAGGAER è inoltre titolare di ben 38 brevetti, più di qualsiasi altra azienda specializzata in soluzioni per lo Spend Management.

Visita il nostro blog  www.JAGGAER.com/blog/ e seguici su Twitter @JaggaerItalia

MEDIA CONTACT JAGGAER:

Silvia Zucco – szucco@jaggaer.com