Strategia e crescita

Funzioni acquisti: un ruolo sempre più strategico

  • Blog
  • CPG
  • Innovation
  • Manifatturiero
  • Source to Pay
  • Supplier Management

Matteo Ambrosioni, Account Director di JAGGAER Italia, commenta i risultati dell’indagine “Digital procurement: la sfida degli acquisti 4.0” realizzata da Largo Consumo

Pubblicato da Largo Consumo, Giugno 2021

 

I risultati della survey mostrano un disallineamento tra aspettative e realtà rispetto alla digital procurement transformation, come abbiamo avuto occasione di evidenziare in occasione di un recente webinar. Le funzioni acquisti sono chiamate ad avere un ruolo più strategico e ad aumentare la collaborazione con i fornitori, ma circa un terzo dichiara di non aver ancora affrontato la digitalizzazione in modo strutturato. Chi si è già mosso si è concentrato su singole attività operative, come la gestione documentale, piuttosto che su processi strategici quali qualità, qualifica e performance dei fornitori, affrontati solo da un quinto dei rispondenti, o audit, da uno su dieci.

Le sfide individuate sono di livello strategico, ma gli obiettivi reali sembrano più legati ad aspetti operativi, come efficienza e tracciabilità, che ad aspetti quali business continuity, governance o riduzione del rischio. È probabile che, in un periodo difficile come l’attuale, le funzioni procurement siano necessariamente più concentrate su aspetti emergenziali e che le strategie a medio termine per la crescita di competenze digitali al proprio interno non siano ritenute una priorità, o manchi il tempo per farle. Può influire anche una insufficiente conoscenza delle opportunità offerte dalla tecnologia ed una sopravvalutazione dello sforzo necessario per l’implementazione».

Le tecnologie, e in particolare la piattaforma JAGGAER ONE, ormai sono:

 

  • facili da implementare e con un impatto minimo su procurement e IT
  • complete, in grado di coprire i processi tipici dei CPG
  • collaudate e funzionanti in aziende grandi e meno grandi
  • nativamente integrabili con gli altri sistemi aziendali e, tema sempre più importate, sicure

 

Soddisfano inoltre anche altri aspetti prioritari per le aziende del survey, quali scalabilità e flessibilità. Le funzionalità possono essere implementate un passo alla volta se più opportuno per l’azienda in termini di investimento od organizzativi. Possono adattarsi alle diverse esigenze, ad esempio con processi di qualifica dei fornitori differenziati in funzione dei diversi requisiti di interesse per il cliente.

Consumer Packaged Goods

Digital Procurement per il CPG: a che punto siamo?

La sfida degli acquisti 4.0. I risultati di un sondaggio condotto da Largo Consumo.

Scarica il report completo

Altri Approfondimenti